LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE E LA TERMOREGOLAZIONE La contabilizzazione elettronica via radio  Nei paesi del Nord Europa tali sistemi vengono utilizzati da oltre 30 anni ed hanno contribuito ad un notevole risparmio di energia e costi dell'utente. I sistemi di contabilizzazione e termoregolazione sono installabili presso qualsiasi tipologia edilizia ed offrono all'utente i vantaggi di un sistema di riscaldamento autonomo, pur mantenendo tutte le caratteristiche di sicurezza, economicità ed efficienza  di un impianto centralizzato. La contabilizzazione del calore integrata con la termoregolazione, permette all'utente di gestire in modo autonomo l'impianto termico centralizzato all'interno della propria unità immobiliare. Il contabilizzatore elettronico via radio, viene installato su ogni radiatore e misura solo il calore realmente utilizzato nell'ambiente, permettendo di ripartire le spese di riscaldamento tra i condomini in base al consumo effettivo. I dati vengono memorizzati sull'apparecchio e la lettura automatica dello stesso viene effettuata secondo le disposizioni dell'amministratore del condominio, in genere successivamente allo spegnimento della centrale termica. La nostra azienda, dopo attente valutazioni, ha deciso di adottare un ripartitore  di tipo bidirezionale a doppia sonda. La scelta di tale apparecchiatura presenta notevoli vantaggi in fase  di istallazione con conseguente riduzione di costi e risparmio di tempo. L'installazione sarà contestuale alla sostituzione delle valvole dei radiatori con un unico accesso all'appartamento, riducendo al minimo i disagi. La presenza di una doppia sonda lato radiatore/ambiente permette una più precisa misurazione  del calore emesso rendendo più difficoltose le possibilità di manomissione dell'apparecchiatura. La scheda elettronica all'interno del contabilizzatore permette altresì la memorizzazione delle letture e quindi la possibilità di evitare l'installazione di ulteriori costose centraline. La contabilizzazione dell'acqua sanitaria con radiotrasmissione può essere effettuata anche su impianti esistenti. In genere il contatore radio viene installato su una valvola di arresto che solitamente si trova nel bagno degli appartamenti. La termoregolazione permette ai singoli condomini di regolare la temperatura di confort in maniera totalmente indipendente dagli altri condomini tramite valvole termostatiche oppure servomotori installati su ogni calorifero. L'erogazione del calore prodotto in centrale termica avviene solo dove e quando serve, in modo da ottimizzare il funzionamento della caldaia evitando così sprechi e situazioni non confortevoli negli appartamenti. Il servomotore su ogni calorifero è un'importante opzione qualora l'utente volesse programmare la temperatura e le fasce orarie secondo le sue esigenze, senza toccare il calorifero e/o testina termostatica. La lettura dei consumi può avvenire via radio mobile dall'esterno del condominio oppure tramite un concentratore. I dati del concentratore possono essere trasmessi via GSM ad una postazione dove viene effettuata la bollettazione oppure via GPRS presso un server che gestisce l'azienda di servizi di bollettazione. La lettura delle apparecchiature via radio avviene con altissima precisione ed affidabilità. Valvola termostatica Valvola termostatica   Negli impianti di riscaldamento le valvole termostatiche vengono usate sui caloriferi (radiatori o termosifoni) per regolare il flusso d'acqua negli stessi in base alla temperatura richiesta dall'ambiente allo scopo di evitare sprechi e migliorare il comfort stabilizzando la temperatura a livelli diversi nei diversi locali a seconda delle necessità. Valvola termostatica programmabile Contabilizzatore elettronico via radio © Copyright Hydro Corporation Srl - P.IVA 06597100962 Schema contabilizzazione calore